L’amore dei vecchi di Leonardo Sinisgalli (Montemurro (PZ) 1908 – Roma 1981)

I vecchi giacciono
smemorati dietro le porte.
Tappano la cruna con l’ovatta.
Giocano naturalmente con la morte
nuda, inebriante.
Hanno paura che li colga in flagrante
una spia o un infante.
Non importa se li vede la luna.

(da Il passero e il lebbroso, Lo Specchio, Mondadori)

http://krimisa.blogspot.it/2012/05/due-poesie-damore-dalla-lucania.html

*

questa domenica mattina aprendo il pc nel giro di consuete letture che accompagnano il mio caffè ho “incontrato” sul blog di Krimisa, questo poeta lucano (anche se poi ha vissuto e lavorato a Roma) e piacevolmente ho postato i suoi versi (sempre grazie alla pazienza e collaborazione di Cataldo, poeta generoso con i suoi versi e con quelli che con tanta cura ricerca e spesso traduce). Leggendo Sinisgalli – ed anche l’altro poeta lucano rintracciabile dal link – mi sono subito venuti in mente i paesaggi e le atmosfere della Basilicata…terra indefinibile dove tempo, persone e cose sembrano appartenere sempre ad un non-luogo capace di vivere ed esistere solo lì…e l’amore tra due persone avanti con gli anni, mi è sembrato più reale e vero, in questi versi dove la Lucania d’origine emerge con il suo innato pudore e il suo silenzio atavico capace di coinvolgere profondamente in ogni stagione della vita (A.G.).

Annunci

4 thoughts on “L’amore dei vecchi di Leonardo Sinisgalli (Montemurro (PZ) 1908 – Roma 1981)

    1. accetto questo tono solo perché il post ed il poeta sono seri :-D!

      comunque, posso con certezza dire che tu sei un sasso delle fondamenta di questo luogo! un carissimo saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...