benvenuto Autunno…

ho sempre pensato all’Autunno, come alla stagione del ricordo…dopo la frenetica ed invadente estate, cala il sipario sugli amori nati sotto il sole, sulla valigia che abbiamo riposto insieme al biglietto del ritorno obliterato ed obbligato, sulle notti stellate e la pelle salata…inizia ogni 21 settembre il momento del tornare-in-sè, della riflessione, della quotidianità da ri-accettare e della interiorità che esige il suo spazio…

per me l’autunno è una stagione speciale, oserei dire magica, e non solo per i colori che regala la Natura, ma per quel silenzio gratuitamente donato nelle passeggiate pomeridiane nel bosco appena fuori il paese, per la sua aria frizzante che accarezza la pelle come un amante all’alba, per quei tramonti nei quali sembriamo morire sempre un po’ anche noi più che in altre stagioni, un po’ più in là dell’orizzonte, dietro una fila di monti che nasconde il mare e riporta alla memoria quegli occhi che abbiamo incontrato un giorno e che ancora oggi abitano i versi che ci ostiniamo a dettare al foglio o alla foglia caduta che sia, ma che speriamo fin d’ora tornerà dello stesso verde di quegli occhi…(An Gre)

“danza la terra

al mulinello di foglie

d’attesa è il sonno

oltre la porta” (A.G.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.