d’autunno (Elina Miticocchio)

Inizio d’autunno senza pioggia
non hai vestito il nero del distacco
mi tieni compagnia coi ricordi sfitti
le rughe a solcare il viso.
La marea del tempo li copre
e versi es –temporanei
lievitano senza peso né sintassi

entrano escono dalle pupille
voli e chiacchiere
fino all’ultima nuvola di stagione.

[2009]

6 pensieri su “d’autunno (Elina Miticocchio)

  1. la dolce malinconia dei versi di Elina abbraccia totalmente la sensazione d’autunno che spesso ci accompagna..è il Tempo a dettar-si e a raccontare lo scorrere degli e-venti…

    davvero belli, questi versi! grazie

  2. poichè il “Sasso” è anche il mio quaderno ho scelto questo testo per riportare a galla il filo di amicizia legato a questa parola
    grazie Angela per farci sentire a nostro agio e “reali”, in questo luogo fatto di emozione, stento a definirlo “virtuale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.