e corsi (Cataldo A.Amoruso)

Patrick Gonzales - Sans Titre

e corsi
come un angelo
fino a raggiungerli
gli angoli
nel loro freddo
di battigia lineari
non c’eran versi
ché le parole tutte
formavano già spigoli

vedevo le mie spalle
abbandonate e pure
stringermi
come tra’ denti serrarmi
e la lingua
riarsa:

non ci fu verso
la mia poesia
fu la prima volta
amara e irraggiungibile
ché subito seppi:

non ero io, chi cerco

*

http://krimisa.blogspot.it/2013/01/e-corsi.html

Annunci

5 thoughts on “e corsi (Cataldo A.Amoruso)

  1. *
    ho particolare affetto per questi versi, che narrano di un tempo passato, ma tutto ancora da venire…come il tempo per la Poesia…stanziante (o straziante) in noi, ma che già dice del domani, dei desideri, del futuro che ancora non ci è dato di vivere, ma che avvertiamo già nostro…
    per me, un’emozione immensa, questi versi.

    grazie al Poeta che li ha scritti….grazie di cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...