per il primo compleanno de Il sasso nello stagno (versi di Federica Galetto)

rose di Federica Galetto per il primo comleanno de Il sasso nello stagno

Non è ricordando
d’avere un canto

un do di petto
modulando

costole
e dita perfette
su occhi che lasciano
andare il profumo ardente
delle ciglia sovrane

Mietimi in sogno
come falce lucente

degradando le ali spesse
a vento

incenerire le parole al laccio
costanza stupefatta
del ridere insieme
getta spazi e cori
rosa di petali e rugiada

*

[Non è ricordando di Federica Galetto 2013;

immagine allegata dalla stessa autrice]

3 pensieri su “per il primo compleanno de Il sasso nello stagno (versi di Federica Galetto)

  1. Augurio che è anche nella tua poesia Federica, molto bella, che costruisce e non distrugge, protesa in avanti e molto più in là dello sguardo che gli si può lasciare. brava sempre. complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.