per il primo compleanno de Il sasso nello stagno (versi di Romeo Raja)

scambio, elaborazione fotografica di AnGre

_________________________________

Guarda vedi, questo è il destino

una liturgia che non puoi conoscere

tuoi solo i passi che hai fatto

le cose che hai detto

di un attimo solo, questo, quello che sei.

Sai, sono pochi i binari che sanno

partenze e arrivi si mischiano

nei ricordi spesso solo le stazioni rimangono

l’umanità è un luogo che contiene.

__________________________________

*

[Mi siedo qui di Romeo Raja;

immagine: “Scambio” – elaborazione grafica di AnGre]

8 pensieri su “per il primo compleanno de Il sasso nello stagno (versi di Romeo Raja)

  1. Sono felice di questa poesia, e più felice per averla scritta qui e per, qui, luogo che contiene, che mischia e confonde le storie le radici i volti, lasciando parole e un’idea di ” insieme ”
    buon compleanno sasso.

    1. la tua felicità è la mia ed è la nostra, oggi!
      con un’idea di “insieme” che spero si riesca a sentire e a vivere sempre più concretamente, nonostante i limiti del virtuale. perché ci sono cose “vere” a prescindere 😀
      grazie con immenso abbraccio, Romeo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.