solo un attimo…nei versi degli Autori de Il sasso nello stagno

lucio_fontana_concetto_spaziale_attese_
“Lucio Fontana “Concetto Spaziale” ATTESE. La rettorica domina ancora nelle arti (sul retro)”

 

lascia che si perda

lascia che si perda
l’attimo che non passa non ha futuro
ho perso la foto del tempo con l’anello al dito
di chi era la mano
questo vorrei sapere
quella superficie che combaciava
piana
ma in abissi di righe
il corallo è smarrito
e le chiglie non lasciano altri segni
che di sabbie svanite
mi incanto al torcersi dei cordami
una barca di paure scivola
dalla sua stessa orma
via dalla riva
sul punto di spezzarsi
come che sia
e s’affina il palato all’amo
dove la grotta urla
e tutto
schiuma.

E non si nasconde un attimo.

.

[Cataldo A.Amoruso – Sassi di Krimisa]

 

* * * * *

(attimi)

cade fitta la pioggia

 

s

  c

   e

    n

     d

       e

 

da un cielo aspro

di promesse terrene

e martella l’Anima

 

sui vetri appannati d’amore

il cuore riposa stanco

 

si attarda una carezza

tra le pieghe del cuscino

insiste il ricordo

sfiora di pace la mente

 

pochi attimi

 

e tutto svanisce

evapora nell’amore

l’Anima

.

[Cettina Lascia Cirinnà – Sassi di Noto]

 

* * * * *

così.

_______________________________________________

C’è un attimo sempre

dove tutto si rovescia e capovolge.

Sembra strano, sembra niente

un’idea forse, forse solo.

Una parola.

E più sei solo e più quell’attimo 

è tutto il  giorno intero.

La musica conosce il tempo più degli orologi

“io certe volte esco, senza fare casino, in silenzio, aspetto, non so cosa ma aspetto.”

________________________________________________

.

[Romeo Raja – Sassi di-Erre]

* * * * *

Annunci

8 thoughts on “solo un attimo…nei versi degli Autori de Il sasso nello stagno

  1. E’ la prima volta che presento i miei Amici e Autori insieme, in uno spazio unico, evidenziando qualcosa che accomuna i loro versi…
    Forse, semplicemente, per sentirli vicini, questi Amici che prestano la loro voce a questo spazio e lo riscaldano con la loro presenza e le loro parole e i loro silenzi…

    Ché, in fondo, basta davvero solo un attimo per dire l’affetto che ho per voi.
    Ed anche un grazie.

  2. un carissimo saluto a voi, che da questa via passate e lasciate la vostra voce sempre di gioia per me!

    Il suono, carissimo Seb (ma che bello trovarti qui :-D) di quell’ineffabile momento che segna il tempo…l’attimo…quello che fa o disfa il nostro ricordo…

    sono felice che la presentazione così articolata sia gradita!! baci per voi e….Cettina ti voglio bene 😛

  3. Grazie Angela, e oltre al grazie direi che è anche molto bello e bella l’idea di voci diverse e sguardi diversi sopra un unica cosa..Bella anche l’occasione di leggere altri autori, che in questo turbinio di parole a volte scappano e passano senza l’attenzione che meritano.
    Felice di essere qui, un saluto a tutti Voi.

    1. lietissima delle tue parole e della tua presenza!!
      quindi la formula brevi-antologie è da ripetere a quanto leggo!!
      e l’idea mi piace molto. ché da soli si arriva più difficilmente alla meta :-P…..

      bacio e saluto a ciascuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...