Oltre la Pittura: il quadro percepito come oggetto (a cura di Costantino Piazza)

1303_agostino_bonalumi___senza_titolo___nero
Agostino Bonalumi, Senza titolo nero

.

La scena artistica degli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso è stata dominata dall’arte informale, nell’ambito della quale Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Lucio Fontana e Piero Manzoni,  si impegnarono, con le loro ricerche e le loro pulsioni soggettive,  a superare radicalmente la concezione di pittura. Un svolta, quella data da questi quattro artisti, che porterà “oltre la pittura”, smorzando gli effetti pittorici attraverso monocromie e rilievi tridimensionali che accentueranno la percezione del quadro, come oggetto fisico.

agostino bonalumi
opera di Agostino Bonalumi

.

Nei quadri-oggetto di Bonalumi, hanno fondamentale importanza gli interventi di “estroflessione” realizzati con piegature, chiodi e centine, secondo schemi particolari, tendenti ad ottenere una nuova immagine di bellezza, derivata dai giochi di ombre di grande originalità e suggestione creati dalla luce. Una concezione “forte” dell’arte, come esperienza tattile tra pittura e scultura; una sintesi tra rigore razionale e potente impatto sensoriale.

Castellani
opera di Enrico Castellani

.

Castellani, sviluppa con grande coerenza la sua ricerca su superfici monocrome di tele “trapuntate” con rilievi creati da chiodi sottostanti e le sue estroflessioni verranno denominate “ritmiche”. Insieme a Manzoni – con il quale stringerà stretto rapporto di amicizia, che sfocerà in un sodalizio artistico, nonostante le loro contrastanti personalità – fonderà la rivista “Azimuth” che, collegata all’omonima galleria, sarà espressione e testimone delle avanguardie artistiche di quel periodo.

B0091P 0003
Castellani, Superficie bianca

.

Fontana è stato il precursore delle invenzioni spaziali: con i suoi folgoranti tagli sempre su monocrome superfici dipinte, creava tensioni articolate, determinando con la sua opera un’influenza sugli artisti della generazione più giovane, che lo ha considerato il suo maestro.

5_Fontana_sept081
opera di Lucio Fontana

.

Un artista, Lucio Fontana, che ha perseguito un discorso personale, creando un vero e proprio movimento, denominato “Spazialismo”: i suoi buchi e i suoi concetti spaziali, giocano con le ombre e la luce radente, sottolineando soluzioni di continuità; gesti apertamente provocatori, che scandalizzarono il pubblico con il loro sembrare (ovviamente in apparenza) opere di facilissima realizzazione.

Concetto Spaziale. Natura di Lucio Fontana
Concetto Spaziale. Natura di Lucio Fontana

.

Piero Manzoni, a sua volta, è stato un artista concettuale, in stretto rapporto con i precedenti tre. I suoi “Achromes” (incolori), sono quadri rigorosamente bianchi, realizzati con caolino, che ricopre superfici grezze, come batuffoli di cotone, polistirolo o lana di vetro. Molto attivo sia nell’ambito della rivista Azimuth che nella pubblicazione del manifesto “per la scoperta di una zona di immagini” fu anche co-firmatario del “manifesto contro lo stile” con il Gruppo Nucleare.

Piero Manzoni
opera di Piero Manzoni

.

Manzoni oltrepassa la tela, realizzando opere molto provocatorie: celeberrime le sue “merde d’artista” da 30 grammi, da intendersi al prezzo di 30 grammi d’oro ed oggi anche molto di più! Morirà d’infarto a soli ventinove anni, considerato uno degli artisti più geniali della storia dell’arte italiana del ventesimo secolo.

Piero-Manzoni-Mierda-de-Artista-1961
Piero Manzoni, Merda d’artista (1961)

 .

Arrivederci a venerdì prossimo. [Costantino Piazza]

Annunci

2 thoughts on “Oltre la Pittura: il quadro percepito come oggetto (a cura di Costantino Piazza)

  1. grazie Romeo, sempre gentile. Nessuna lezione, solo dei flashes su quello che questi artisti hanno dato all’arte; un nostro modesto contributo per divulgarla con concetti semplici, accessibili a tutti. La passione non manca, questo si’, ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...