Una collaborazione preziosa, Antonino Caponnetto su Il sasso nello stagno in cui incontrarsi (presentazione di A.Greco)

Immagine

“accidentale”: che accade per caso, fortuito, casuale; che s’incontra per caso o raramente, non abituale. (dal Vocabolario Treccani)

Esattamente così: ci sono persone che s’incontrano per benevolenza di un Destino o di un Caso, che a volte si ricorda di noi in modo positivo, come accaduto, appunto, con Antonino Caponnetto, gentile presenza che aggiungerà valore ad un luogo in divenire, quale mi piace considerare Il sasso nello stagno.

Amico, Poeta, persona dalla parola misurata e attenta, elegante conoscitore di animi e ambienti letterari, impegnato a considerare e a salvare il valore umano prima di tutto il resto, Antonino ha risposto con favore e allegria alla collaborazione che gli ho proposto. Ci ha avvicinati e ci accomuna, oltre all’innato senso di libertà di cui “soffriamo” entrambi, il concetto di collaborazione ed il senso pratico di dare corpo alla parola, di non lasciare che le idee rimangano solo effetti d’aria, di far seguire al pensiero l’azione, quasi potessimo qualificarci gente ancor prima del fare che del dire; che non significa non riflettere prima di agire, ma che piuttosto vuole rendere l’idea di un lasso di tempo così breve tra pensiero e azione tale da sembrare far prevalere la seconda.

La specialissima collaborazione con Antonino Caponnetto”, nasce con queste premesse, scevri da obblighi “di blog” e ristrettezze di qualsiasi genere, puro piacere di incontrarsi.

Quando si posa una prima pietra si immagina sempre l’intera costruzione che ne verrà e questo accade anche qui, adesso, a me che ne presento con gioia l’inizio, di questa collaborazione, già immaginando e sperando che semplici parole possano avere in qualche modo la forza e la voglia di smuovere acque stagnanti poetiche e non, esattamente come è insito nella natura del luogo-blog fin dal suo nome. [A.G.]

*

«Questa collaborazione con Il Sasso nello stagno che Angela Greco ha voluto aggiungere, mi pare già destinata ad accogliere e a raccogliere tantissimi elementi e materiali e questioni e risposte intanto inerenti all’arte nelle sue varie realtà e forme espressive in quanto afferenti all’esserci dell’arte stessa, voglio dire al suo far parte della nostra vita e quotidianità, con tutte le implicazioni e conseguenze su quello che è il nostro concreto presente. Ma anche e simultaneamente, viceversa, con tutte le implicazioni e conseguenze che il nostro tempo presente inevitabilmente ha sulla vita e sul lavoro del singolo artista e sull’arte in generale.

Per ciò che mi riguarda, la sola arte sulla quale ritengo di poter dire qualche cosa di meditato e di approfondito, è quella che conosco meglio perché tento di “farla”, quella che i latini chiamavano ‘ars poetica’.

Di questa nuova collaborazione con il Sasso sono profondamente lieto. Per questo, grazie di cuore, Angela.»

[Antonino Caponnetto]

Annunci

One thought on “Una collaborazione preziosa, Antonino Caponnetto su Il sasso nello stagno in cui incontrarsi (presentazione di A.Greco)

  1. Felicissimo di questa nuova “stanza” ne il sasso. L’ars poetica di Antonino Caponnetto, sicuramente arricchisce questo luogo nell’ottica collaborativa voluta da Angela Greco e nel contempo sinergica per il grande contributo che mi auspico vorrà dare a quell’arte globale che auspico possa realizzarsi. Un augurio di buon lavoro in questo luogo sempre più “magico” in cui ciò che si vuol proporre, si riesce a realizzare. Grazie Antonino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...