Vasilij Kandinskij: i suoi studi e le sue analisi – prima parte (per Arte in presa diretta, rubrica a cura di Costantino Piazza)

288---Bride. Russian Beauty. 1903 year
Vasilij Kandinskij, Bride. Russian Beauty, 1903

.

Tra coloro che lasciarono la Russia, dopo la Rivoluzione d’ottobre, a causa del loro non allinearsi ai concetti artistici del Costruttivismo e del Suprematismo, vi fu Vasilij Kandinskij. Pittore e grafico, personalità sensibile e analitica al contempo, nacque a Mosca nel 1866 e nel 1893 si laureò in Giurisprudenza, ricevendo un incarico dalla facoltà di Diritto. Nel 1895 ebbe modo di visitare un’importante mostra a Mosca sugli impressionisti e, nel trovarsi di fronte a un “pagliaio” di Monet, confessò di non essere riuscito a riconoscere in quel quadro l’oggetto, ma di essere rimasto sconvolto dall’incredibile forza dell’insieme dei colori utilizzati dal pittore francese. L’esperienza risultò folgorante, tanto da decidere di rifiutare un lavoro presso l’Università di Dorpet per trasferirsi a Monaco di Baviera per studiare pittura e iniziare in tal modo una lunga ricerca, che lo porterà a realizzare le sue prime opere.

kandinsky_Lyriches (1911)
Vasilij Kandinskij, Lyriches, 1911

.

L’evoluzione della sua espressione lo motiverà sempre più a realizzare opere in senso astratto: l’opera viene analizzata da lui stesso e ridotta ai componenti elementari, quali il punto, la linea, i colori e le tensioni; successivamente, attraverso lo studio della composizione, egli va alla ricerca della difficile verità artistica, di volta in volta arricchita da un’espressione, che rifletta gli eventi esterni che si susseguono nell’esistenza e così sarà per tutto il corso della sua vita: dagli studi del Diritto a Mosca, agli studi artistici e poi all’insegnamento in Germania e al periodo della Bauhaus fino agli ultimi anni trascorsi in Francia, dove si rifugerà per non sottostare alla dittatura nazista.

Red Oval. 1920 year
Vasilij Kandinskij, Red Oval, 1920

.

Il suo lavoro di ricerca è instancabile, come anche la sua sperimentazione continua: la sua vita è un’avventura, come se una bufera avesse strappato un saggio studente di Diritto per immergerlo in una vita bohèmien per poi sradicarlo nuovamente, permettendogli di ritornare logico e rigoroso, così da consentirgli di realizzare trattati che analizzassero, passo dopo passo, il lavoro folle dell’artista innovatore. I suoi scritti sono dei punti di partenza, pietre di paragone, per i successivi sviluppi dell’arte del XX° secolo; in quelli autobiografici, come ad esempio “Sguardo al passato”, viene concisamente e acutamente colta la genesi, ricondotta a una serie di esperienze significative, del suo pensiero artistico.

Black Relationship by Wassily Kandinsky 1924
Vasilij Kandinskij, Black Relationship, 1924

.

Celebri i suoi saggi, tra cui spicca “Dello spirituale nell’arte”, divenuto uno punto di riferimento, i cui sono raccolte le sue opere teatrali, pressoché tutte inedite e le sue poesie; la lettura dei suoi scritti, mette in evidenza la centralità di tutta l’evoluzione del suo pensiero artistico, che pone come problema fondamentale il rapporto arte-natura: studia l’arte, come se studiasse la natura, ovvero con spirito scientifico, permettendo che in sé coesistano, in virtù di un difficile equilibrio, creazione ispirata dal sentimento e intuizione artistica, analisi razionale di una chiarezza senza ombre e rigore realizzativo estremo. Le sue opere sono simili a manifesti, che si articolano in una vera e propria grammatica della creazione artistica alla ricerca di leggi che, naturalmente, sono le condizioni iniziali di tali creazioni, imponendo il concetto di una creazione generale che tenda ad esprimere non l’esteriorità della realtà, bensì il suo contenuto interiore, raggiungendo così quella dimensione autentica in cui si ricostituisce il contatto tra natura e arte. [Costantino Piazza]

374---Merry Structure. 1926 year
Vasilij Kandinskij, Merry Structure, 1926

.

 Immagini tratte da http://www.wassilykandinsky.net/bauhaus.php

Annunci

6 thoughts on “Vasilij Kandinskij: i suoi studi e le sue analisi – prima parte (per Arte in presa diretta, rubrica a cura di Costantino Piazza)

  1. Perfetto, ci sarà una mostra fra poco a milano di questo straordinario artista e andarci con queste nozioni è un primo passo importante vista la complessità del pensiero che sfocia solo poi nell’opera.
    Sempre interessanti queste pagine.

  2. Si, la mostra non è assolutamente da perdere. In un unico articolo è pressochè impossibile focalizzare l’enorme lavoro svolto da Kandiskij per mettere in evidenza le relazioni che l’Arte ha con la natura e non solo. Lui ha scritto dei trattati in cui ha analizzato i rapporti dei punti e delle linee con ad esempio i passi di danza, oppure la relazione tra i colori e la musica e ancora i loro rapporti armonici con l’emotività e la spiritualità dell’anima. Spero di riuscire almeno in un altro articolo a rendere al meglio questi concetti. Grazie Ciprea e Romeo per l’attenzione e ad Angela per il supporto che da a migliorare la qualità dei miei articoli che hanno un base fondamentalmente tecnica, storica e sociale.

  3. Mi sono permesso di copiare anche questo post. Dato che è programmato per il 16 dicembre, c’è tutto il tempo di “stopparmi”. Grazie comunque all’autore e al curatore di questo blog.

    1. per me e per il blog non ci sono problemi, anzi dinnanzi a tanta cortesia ed educazione ne siamo addirittura contenti!

      Solo, se potesse presentarlo in questo modo:

      Articolo tratto dai Sassi di Kostia, per Il sasso nello stagno – collaborativo di poesia, arte e dintorni a cura di Angela Greco

      grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...