tra la poesia e l’arte di Augusto Salati

opera di Augusto Salati.

 

Per un pugno di ossa

Tendo ad esaurirmi

Per non essere nato

Alle superiori cose

Il pensiero senza pioggia

Di sapere colto

È come un albero

Senza rami ed io

Li ho tagliati per negligenza

E poca intelligenza

Anche se la filosofia

Mi appartiene di natura

Non sono colto

E questo mi umilia

Al cospetto di chi lo è

Ma le pietre nel fuoco

Le so forgiare con le mani

Prive di retorica e orpelli

Perché è il mio cuore la Cultura

E la fame il mio silenzio.

opera di Augusto Salati

 

Quando la mente sprigiona un chiasso da morire

Lascio la mia stanchezza

All’ombra della luna

Fardello azzurro e oro

Che pesa più della vita

Ancora non ho chiuso

Con le chiassose note

Che sbrecciano la mente

È un chiodo fisso

Un trapano che fora

Ogni ricordo e presenza

Un tarlo che non esce

Dalla sua tavola

Ci si è innestato così bene

Che ride nel farmi male

E lo vorrei zittire

Ma nemmeno il sonno

Lo può fare. Va bene

Piccolo grande mio

Persecutore, rimani lì

Annidato fino all’arrivo

Del mio salvatore

Splendida Morte.

*

Augusto Salati, versi e opere

http://www.comune.castelfidardo.an.it/eventi/294/Salati%20Augusto-biografia.pdf 

2 pensieri su “tra la poesia e l’arte di Augusto Salati

  1. Cara Angela vedo adesso due mie poesie con due sculture nel sasso dello stagno che hai voluto pubblicare. Per me è stato un colpo al cuore, una sorpresa così delicata da parte tua che non ho proprio parole per ringraziarti! Dunque un abbraccio è quel poco che posso darti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.