La grazia e l’armonia delle Fanciulle di Frederic Leighton

Fanciulle greche raccolgono ciottoli sulla riva del mare di Frederic Leighton 1871

Fanciulle greche raccolgono ciottoli sulla riva del mare di Frederic Leighton

1871, olio su tela, cm 84 x 129,5

*

Il dipinto di Leighton si presenta come un trionfo di grazia e di armonia e sull’onda dell’entusiasmo per questo lavoro il critico G.Stephens scriveva: “Non avrebbe potuto compiere scelta più felice di quella delle Fanciulle greche […], un soggetto di per sé banale, ma che nelle sue mani diventa affascinante; una composizione deliziosa con figure di una grazia quasi smisurata, una qualità estetica senza pari nella composizione e nei colori; e poi l’incanto di queste fanciulle piegate a cui un vento impetuoso solleva quasi pudicamente le vesti”.

Fanciulle greche raccolgono ciottoli sulla riva del mare di Frederic Leighton 1871 - part..

 Con questa tela Leighton aveva posto una pietra miliare dell’estetismo: la sua natura puramente decorativa colpisce con immediatezza i sensi grazie alla sottile armonia della composizione in cui ogni figura è isolata, ma allo steso tempo legata al cerchio che la unisce a tutte le altre, e al ritmo studiato della ristretta gamma cromatica. […] La linea dell’orizzonte molto bassa, per cui le fanciulle si stagliano perfettamente contro il cielo, l’economia dei dettagli, la monumentalità delle figure dai gesti e dai volti impassibili rinviano all’Aurora di Guido Reni e soprattutto ad Atalanta e Ippomane che forse l’artista aveva visto a Napoli. A questa magistrale sintesi Leighton aggiunge la superba capacità di dominare il gioco delle vesti che si avviluppano nella loro straordinaria morbidezza. La distribuzione della ristretta gamma dei colori dei drappi e dell’incarnato, che dà profondità al dipinto grazie al gioco di luci e ombre, si armonizza con i toni del cielo e del sole sulle coste dell’Asia Minore, che l’artista aveva dipinto già nel 1867. (dal catalogo Alma-Tadema e i pittori dell’800 inglese, La collezione Perez Simon, Silvana Editoriale 2014)

Fanciulle greche raccolgono ciottoli sulla riva del mare di Frederic Leighton 1871 - part.

Fanciulle greche raccolgono ciottoli sulla riva del mare fa parte dalla raccolta di proprietà del collezionista messicano Juan Antonio Perez Simon che, negli anni Settanta (in momenti ancora ‘oscuri’ per l’Estetismo e quando era ancora tacciato di decadentismo e kitsch) iniziò con tenacia e passione a raccogliere questi lavori, sulla scia dell’entusiasmo che aveva accompagnato la riscoperta della pittura vittoriana da parte di musei e collezionisti di tutto il mondo e che condusse alla raccolta di lavori pittorici realizzati nel periodo glorioso che va dagli anni sessanta del XIX secolo alla prima metà del Novecento. Nelle oltre cinquanta opere dei diversi artisti di questa collezione, esposta fino al giugno scorso in Roma, la donna – trasformata in eroina antica o shakesperiana, assumendo di volta in volta i tratti di una musa, di una fata o di un’innamorata sognante – incarna la nostalgia per un’età dell’oro e le aspirazioni dell’epoca vittoriana. (retro-copertina catalogo e web)

[proposta di arte a cura di Giorgio Chiantini e Angela Greco]

Annunci

One thought on “La grazia e l’armonia delle Fanciulle di Frederic Leighton

  1. Osservare quest’opera dal vivo come io ho avuto la fortuna di vedere alla recente Mostra presso il Chiostro del Bramante a Roma e’ veramente gioia sia per gli occhi che per lo spirito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...