Angela Greco, versi dall’antologia AA.VV. Scenari ignoti

a.

“Farsi protagonisti di un gesto artistico: comprendere il mondo in questo tempo e in questo luogo, cioè afferrarlo e, poi, gettarlo al di là di ‘questo’tempo e di ‘questo’ luogo; verso ciò che deve essere ancora, chiamando il futuro nell’abbraccio del legame amoroso con il linguaggio che li racconta. La realtà oggettiva e la lingua che la esprime sono, infatti, così strettamente legate che il mondo può avanzare solo a patto che la lingua avanzi oltre sé stessa seguendo immaginazione e libertà. La lingua costituisce la spia più rilevante del mutare del mondo […]. Il linguaggio non può parlare solo di se stesso, perché cessa altrimenti di essere uno strumento conoscitivo. Né la materia che percepiamo può restare orfana del linguaggio dell’arte…” (Franca Alaimo, da Rifondare linguaggi significa rifondare l’uomo – in AA.VV. Scenari ignoti, a cura di Ivan Pozzoni, deComporre Edizioni, 2014)

*

Angela Greco, versi da Siamo già eterni in questo istante (così) 

[…] Arriverai per me vestito di lino e tarda sera stellata / addosso

sorriso a sedurre incurante del tempo il tempo

suono diretto tra vertebre e tempie

cortocircuito testa-corpo

per te baratterei altri mille anni

di parole estranee e cieli

poi a ritrovarti basta una tramontana di azzurri

che sveli in lontananza l’odore di casa e la tua collina

appoggiata al mio sguardo da primo caffè quasi freddo

 

e ogni volta cerco quel ritratto / che non mi rende giustizia

che ti lascia dentro casa come fosse ieri e tu qui / ancora

in inattesi allineamenti

di pianeti esatti e benevoli astri

che la mia mano conducono alla tua

nascondendo il noi

ché a sembrare altro

si può anche scrivere quello che si tace.

*

AA.VV. Scenari ignoti, a cura di Ivan Pozzoni, deComporre Edizioni, 2014

Angela Greco per Scenari Ignoti - deComporre Edizioni

Annunci

3 thoughts on “Angela Greco, versi dall’antologia AA.VV. Scenari ignoti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...