Sebastiano A. Patanè Ferro, Riprendimi madre (stabat mater dolorosa)

gasparro_Stabat-Mater-dolorosa
‎‎Giovanni ‎Gasparro, “Stabat Mater dolorosa”, olio su tela

 

riprendimi madre (stabat mater dolorosa)

 

cosa ne è stato della meraviglia

che custodiva il giorno dopo, un poi

che certamente sarebbe giunto

con tutte le sorprese chieste a S. Lorenzo

quando bella, questa madre, tratteneva

ogni lacrima nella bocca chiusa

martirio del silenzio, madre mia

sangue senza dolore o rigurgito

 

stanno sciogliendo i tuoi capelli bianchi

e riempiendo gli occhi di sale

– sai, quello scoglio, adesso, è

circondato dal mare-

ogni flusso deviato è una piaga

sul tuo corpo Maria dal vento generato

e mi chiedo che ne sarà dei bimbi

nati nel posto sbagliato

 

tutta la gloria presa

adesso devo chiederla per restituirla

cercarla e anche rubarla dalle mani

di tutti perché la gloria è tua, madre

e non certo dei tuoi assassini

devo togliere quei ferri che t’inchiodano

alla nostra croce e alle nostre ferite

e che si spalanchino pure le bocche

 

della paura, che bruci l’arroganza

del sentirsi padroni ché mille antenne

non valgono un filo d’erba e la speranza cresce

solo sul brillare della spuma d’ogni mattina

ché non può esserci ombra senza corpo

e non c’è piuma d’ala che non valga tutti i metalli

del mondo riscritto a immagine e somiglianza

della malattia che siamo sempre stati

 

ti glorifico, madre e nel tuo nome

cedo la mia carne prostituta alla terra

riprendimi, ti prego, nel tuo ventre

riprendimi nel tuo amore

no, aspetta, madre mia, voglio provarci ancora

 

*

Sebastiano A. Patanè Ferro

inclusa nella raccolta Voci di cambiamento, AA.VV – pdf a cura de Il sasso nello stagno di AnGre scaricabile qui: https://ilsassonellostagno.wordpress.com/2014/09/27/voci-di-cambiamento-autori-vari-voices-of-change-poetry-pdf/

Annunci

2 thoughts on “Sebastiano A. Patanè Ferro, Riprendimi madre (stabat mater dolorosa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...