William Butler Yeats, I cigni selvatici a Coole

13918140436_ee606fd76b_b

William Butler Yeats

 I cigni selvatici a Coole

Gli alberi sono nella loro bellezza autunnale
Asciutti i sentieri del bosco
L’acqua nel crepuscolo d’ottobre
Riflette un cielo immobile;
Sull’acqua che cola fra le pietre, sono
Cinquantanove cigni.

Diciannove autunni mi raggiunsero
Dal tempo primo che li contai;
Li vidi, prima di finir la conta
Improvvisi levarsi
E sperdersi ruotando in grandi cerchi franti
Sulle ali rumorose.

Ho ammirato quelle creature splendenti
E ora è triste il mio cuore.
Tutto è mutato da quando, al tramonto,
Su questa riva, la prima volta,
Udii scampanare le loro ali sul mio capo
Quando con passo più lieve andavo.

Ancora insaziati, amata e amante
Remano nelle correnti
Fredde e amiche, o scalano l’aria;
I loro cuori non sono invecchiati;
Passione o conquista, dovunque vadano,
Raminghi, ancora li accompagna.

Ora galleggiano nell’aria immobile,
Bellissimi e misteriosi.
Quali giunchi eleggeranno a nido,
O su quali rive, di lago o stagno,
Allegreranno occhi umani, quando,
Al risveglio, capirò che son volati via?

 

The Wild Swans at Coole

The trees are in their autumn beauty,
The woodland paths are dry,
Under the October twilight the water
Mirrors a still sky;
Upon the brimming water among the stones
Are nine-and-fifty swans.

The nineteenth autumn has come upon me
Since I first made my count;
I saw, before I had well finished,
All suddenly mount
And scatter wheeling in great broken rings
Upon their clamorous wings.

I have looked upon those brilliant creatures,
And now my heart is sore.
All’s changed since I, hearing at twilight,
The first time on this shore,
The bell-beat of their wings above my head,
Trod with a lighter tread.
 
Unwearied still, lover by lover,
They paddle in the cold
Companionable streams or climb the air;
Their hearts have not grown old;
Passion or conquest, wander where they will,
Attend upon them still.

But now they drift on the still water,
Mysterious, beautiful;
Among what rushes will they build,
By what lake’s edge or pool
Delight men’s eyes when I awake some day
To find they have flown away?

[dal web]

TheWildSwansAtCoole

Annunci

5 thoughts on “William Butler Yeats, I cigni selvatici a Coole

  1. A riguardo di questi versi in rete vi è il solito mare caotico di traduzioni e versioni..dopo quasi due ore di letture, poiché io non posseggo il testo cartaceo a casa e ci tenevo ad essere ‘in linea’ con la data odierna, ho optato per questa. Non me ne vogliano gli amanti del Poeta irlandese per le eventuali inesattezze. Buona lettura a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...