Rainer Maria Rilke, due poesie da Die Frühen Gedichte

1368608086_pajevic_rosa

.

Rainer Maria Rilke, due poesie da Die Frühen Gedichte

Questa è la nostalgia: vivere nella piena

e non avere patria dentro il tempo.

E questi i desideri: un dialogar sommesso

di ore quotidiane con l’ eterno.

.

La vita è questo. Finché da uno ieri

ascende la più solinga delle ore

e con riso diverso dalle altre

all’eterno s’accosta – senza verbo.

.

______________________________________________

.

Voglio essere un giardino e che alla mia fontana

colgano i tanti sogni nuovi fiori,

gli uni in disparte e pensierosi,

gli altri riuniti in muti conversari.

.

E quando vanno, voglio su di loro

far stormire parole come alberi,

e se riposano, agli immemori sonni

col mio silenzio origliare.

.

.

(da Rilke – Vita, poetica, opere scelte. Ed.speciale per Il Sole 24 ORE, 2008

immagine: opera di Vladimir Pajevic)

 

Annunci

One thought on “Rainer Maria Rilke, due poesie da Die Frühen Gedichte

  1. Opere scelte a cura di Giuliano Baioni.
    Traduzioni di: Anna Maria Carpi, Cesare Lievi, Giacomo Cacciapaglia, Anna Lucia Giavotto Kunkler, Andreina Lavagetto.
    Pubblicato su licenza Giulio Einaudi editore S.p.A.Torino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...