Ralf-Axel Simon, due poesie da AA.VV. Bisogna armare d’acciaio i canti del nostro tempo

Julo_Ilmar_Jochann_Sooster_-_[Orsi],_s.d._-_Rovereto,_Mart_-_Fondo_Sandretti_del_ý900_russo

“(…) Bisogna armare d’acciaio i canti del nostro tempo. Anche i poeti imparino a combattere” (Ho Chi Minh)

due poesie di Ralf-Axel Simon

AUTORITRATTO

Spero che a nessuno venga in mente
di etichettarmi come un giornalista,
uno scrittore o, peggio ancora, un poeta.
Io sono un operaio del carcere.
Un operaio contro il carcere.
D’accordo, concesso: io scrivo,
perché questo è l’unico strumento di lotta
che essi, nel fondo della mia cella,
mi hanno lasciato.
.
#

INCUBO

Qualche volta
sogno
di scambiare
il mio ruolo
con quello del giudice.
Spaventato mi sveglio
e mi rassereno.

*

poesie tratte da AA.VV. Bisogna armare d’acciaio i canti del nostro tempo – poesie di comunisti rivoluzionari e proletari – antologia di poesie a cura di Gian Luigi Nespoli e Pino Angione – Edizioni Rapporti Sociali (MI), maggio 1991

[si ringrazia Peppe Schembari, al quale devo la lettura dell’antologia da cui ho scelto queste poesie (AnGre) — immagine: Julo Ilmar Jochann Sooster – [Orsi] s.d. – Rovereto Mart – Fondo Sandretti del #8216900 russo]

*

Annunci

One thought on “Ralf-Axel Simon, due poesie da AA.VV. Bisogna armare d’acciaio i canti del nostro tempo

  1. “Anche i poeti imparino a combattere” è una frase che mi ha particolarmente colpita; così come questi versi mi hanno attratta per la metafora delle carceri e del potere del giudice (anche se nel caso di questo poeta il carcere era cosa reale)…tutti quegli spazi e quelle persone che in qualche modo e a vario titolo tolgono la libertà, mi preoccupano, perché mettono a repentaglio il futuro e contro tutto questo, anche il poeta dovrebbe ribellarsi.

    Imparino a combattere questi poeti, ad oltrepassare il Sé delirante di ego ed egocentrismo ed escano dai propri recinti-salotti di serenità e consensi a profusione; impariamo a combattere contro chi ci toglie lo spazio vitale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...