Franco Fortini, due poesie: Ultime sulle rose, I lampi della magnolia

per-il-sasso-nello-stagno-di-angre

Ultime sulle rose

Quando da qui si guarda l’età del passato
veramente diventa possibile l’amore.
Mai così belli i visi e veri i pensieri
come quando stiamo per separarci, amici.
Esercizio della ragione e sentimento
sono due cose e vivacemente si legano
come la rosa è forma di mente e stupore.
.
.
– da La poesia delle rose, 1962 in Una volta per sempre (1960-62) –
.
.
.
I lampi della magnolia 
.
Vorrei che i vostri occhi potessero vedere
questo cielo sereno che si è aperto,
la calma delle tegole, la dedizione
del rivo d’acqua che si scalda.
.
La parola è questa: esiste la primavera,
la perfezione congiunta all’imperfetto.
Il fianco della barca asciutta beve
l’olio della vernice, il ragno trotta.
.
Diremo più tardi quello che deve essere detto.
Per ora guardate la bella curva dell’oleandro,
i lampi della magnolia.
.
.
– da Il vero che è passato, in Paesaggio con serpente (versi 1973-1983) –
.
.
.
Franco Fortini, Tutte le poesie, a cura di Luca Lenzini (OscarMondadori)
immagine: a sinistra, Salvador Dali, Enigma of the Rose ; a destra, Magnolia, pittura stampata su tela tradizionale cinese.
.

*

sull’Autore leggi qui (clicca sul link)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...