Cesare Pavese, Il paradiso sui tetti

Dipinto di Gianni Gianasso

Il paradiso sui tetti

Sarà un giorno tranquillo, di luce fredda
come il sole che nasce o che muore, e il vetro
chiuderà l’aria sudicia fuori del cielo.

Ci si sveglia un mattino, una volta per sempre,
nel tepore dell’ultimo sonno: l’ombra
sarà come il tepore. Empirà la stanza
per la grande finestra un cielo più grande.
Dalla scala salita un giorno per sempre
non verranno più voci, né visi morti.

Non sarà necessario lasciare il letto.
Solo l’alba entrerà nella stanza vuota.
Basterà la finestra a vestire ogni cosa
di un chiarore tranquillo, quasi una luce.
Poserà un’ombra scarna sul volto supino.
I ricordi saranno dei grumi d’ombra
appiattati così come vecchia brace
nel camino. Il ricordo sarà la vampa
che ancor ieri mordeva negli occhi spenti.

[11-16 gennaio 1940]

*

Cesare Pavese, Lavorare stanca 1936-1943, in Le poesie (Einaudi) — immagine: dipinto di Gianni Gianasso, coll.privata.

Per leggere altre due poesie da “Lavorare stanca” in questo blog clicca QUI

 

Annunci

2 thoughts on “Cesare Pavese, Il paradiso sui tetti

  1. tra i miei autori preferiti. Alcuni dicono che bisogna essere piemontese per capirlo perchè il suo stile letterario si sviluppa sulla traduzione letterale di molti detti e modi di dire di quel dialetto. Ma per me la sua lingua è universale.

    1. Grazie “Serenus” per il commento sul quale concordiamo circa l’universalità della grande poesia, che di fatto può avere radici in un preciso territorio ed estendere poi i suoi rami verso ogni direzione.

      Sarei molto lieta, così come da cinque anni accade che io ripeta, anche se volessi scrivere un nome di persona che ti identifichi. Non per motivi precisi, ma soltanto perché qui abbiamo scelto di avere a che fare con persone il meno anonime possibili. Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...