Angela Greco, Primo giorno di febbraio

Josephine Sacabo

“La trama nascosta è più forte di quella manifesta. Per raggiungere la struttura fondamentale delle cose si deve entrare nel loro lato oscuro”  (Eraclito)

.
A disegnarti mattina il filo di questa notte
(gusto profano di fiori recisi).
Tra i sospiri del giorno spiovono promesse.
.
Desideri si ricompongono oltre l’ostacolo
(trasparenze da decodificare).
In lontananza s’annuncia anticipo di primavera.

 

*

Angela Greco

Annunci

5 thoughts on “Angela Greco, Primo giorno di febbraio

  1. un testo iniziato nel 2013 e che ha acquisito forma definitiva stamattina.
    Magari, non dico i miei versi sciocchi, ma l’esergo, può sempre essere utile da ricordare.
    E’ stato volutamente pos-posto come data, perché non volevo togliere spazio al bellissimo articolo sugli angeli, proposto ieri e oggi, in home page.

    “La trama nascosta è più forte di quella manifesta. Per raggiungere la struttura fondamentale delle cose si deve entrare nel loro lato oscuro” (Eraclito)

    1. Grazie Flavio, la tua sincerità mi piace molto, lo sai.
      Incompiuto mi piace, anche nell’arte.
      Amo poco le forme e le cose finite e definite eccessivamente, anche se poi uso dettagli e precisione in altri ambiti.
      A volte ho necessità di lasciare le redini, lasciando scorrere anche composizioni sciocche, come questa, per allentare altre tensioni.
      Per oggi questa è definitiva, poiché sono giunta ad una corrispondenza di versi 1-4 \ 2-5 \ 3-6 che dice quanto era per me necessario dire in questo primo giorno di febbraio. In tre anni sono cambiate molte cose nella mia poesia, però, stamattina l’esergo di Eraclito ha aperto una nuova visione ed era questo il fulcro di questa condivisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...