Rosario Bocchino, Il chilometro zero della noia – da AA.VV. Fuori dello scaffale

Rosario Bocchino, Il chilometro zero della noia

Hanno le gambe storte del giorno addietro
quando meraviglia
è stata la promessa tagliente del sole
e non hanno pietà
per quel mestiere di foglia che tanto appare spoglio.
.
Sono sbuffi di vento le parole inutili
flesse in ginocchio
scelgono la marea di un silenzio piegato,
sono voci addomesticate
con quel tono d’aria da vecchie signore,
arrese agli alberi
brevi messaggi di maledizione.
.
Diremo che non ci saranno risposte,
che forse la capacità di non essere suono
è una doppia mandata di solitudine.
Diremo che anni saranno e noi non vivremo,
che di questo tempo basterebbe una sola parola.
.
Sono longitudine e meridiano, verbo all’infinito
di un esangue fiato d’altrove,
arrampicate su per la gola del mondo
ostentano un pratico bagaglio:
il chilometro zero della noia.
https://rosariobocchino.wordpress.com/
.
.
Tratta da: Fuori dallo scaffale AA.VV a cura di Flavio Almerighi e Angela Greco – Il sasso nello stagno di AnGre (per scaricare l’e-Book gratuito clicca sul link azzurro)
.
.

6 pensieri su “Rosario Bocchino, Il chilometro zero della noia – da AA.VV. Fuori dello scaffale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.