letture amArgine: Correnti Contrarie di Angela Greco

un grazie di cuore a Flavio Almerighi per l’attenzione e per l’ospitalità!!

almerighi


Fresca di stampa per Ensemble Editore ecco la nuova silloge di Angela Greco. La prima uscita con presentazione si terrà a Massafra (TA) il 9 novembre alle 18,30 presso il Bar Aurora. Chi è nei pressi non può non mancare. Il libro, da una prima ricognizione è decisamente bello, validissimo. Può essere considerata una delle migliori produzioni di questo poeta. (Flavio Almerighi)

Correnti Contrarie Ensemble Editore
http://www.edizioniensemble.it/prodotto/correnti-contrarie/
è acquistabile anche on line e presso tutte le librerie del Regno.

Breve selezioni di testi a cura dell’Autrice

E se poi il sacro
non fosse solo un’invenzione
ma fosse connesso
con la sintesi delle tue labbra?

Un salmo da sciogliere
a rima dischiusa sul percorso
dalla bocca ai tuoi lombi e così sia
nella congiunzione di mani salde
su pianure scolpite dal vento d’oriente
con il fruscio dei tuoi riccioli sul viso,
coro angelico?

Acquisterei una mansarda in centro
e sulla piazza…

View original post 305 altre parole

5 pensieri su “letture amArgine: Correnti Contrarie di Angela Greco

  1. Comunicato stampa

    http://www.vivimassafra.it/notizie/item/8464-correnti-contrarie-il-nuovo-libro-di-poesie-di-angela-greco

    Si terrà a Massafra (TA), giovedì 9 novembre 2017, alle ore 18.30, presso lo storico Bar Aurora (C.so Roma, n.278), la prima presentazione del libro CORRENTI CONTRARIE, poesie di Angela Greco, edito dalle Edizioni Ensemble di Roma.

    La famiglia Carucci, da più di mezzo secolo presente nella vita della comunità massafrese, apre con entusiasmo le porte del suo locale alla poesia, ospitando una lettura di testi ed uno scambio di opinioni sull’argomento a cura di Nunzio Tria, poeta e operatore culturale, e della stessa autrice.

    Angela Greco, “una delle autrici più interessanti della sua generazione”, come si legge sul sito della casa editrice, da un decennio impegnata nella ricerca poetica e nella divulgazione della stessa attraverso il suo spazio web, con Correnti contrarie torna, dopo due anni, a presentare ai suoi concittadini la sua voce e il suo sentire.

    Hanno scritto a riguardo: “c’è cura in questi pezzi di poesia, soprattutto rispetto per la poesia stessa, cosa non più scontata in questo clima di barbarie e di forzato, ostentato nichilismo. Scrivere poesia erotica o comunque vicina a questo genere non è per nulla facile. Qui sembra lo sia molto meno.” (Flavio Almerighi)

    “Tentare una lettura di questo libro potrebbe anche sembrare un’impresa facile, basterebbe etichettarlo sotto la voce ‘poesie d’amore con forti accenti erotici’e il pacchetto sarebbe confezionato con scioltezza, ma il farlo vorrebbe dire mancare di riguardo ad un’autrice che dietro ogni metafora, sotto ogni allusione più o meno esplicita nasconde un notevole talento poetico […] ci troviamo di fronte a una figura nuova nella poesia italiana in possesso di una forma espressiva abbastanza inconsueta nella quale la veridicità dell’espressione, legata a precisi riferimenti culturali ed a un linguaggio slegato dalle forme consuete, lascia sperare in un interessante sviluppo futuro.” (Luigi Paraboschi).

    *

    “Abito senza pieghe questa presenza;
    non bastano spilli e nemmeno respiri.
    Voce per poche lettere scucite coi denti.
    Mi vesto allora del tuo tempo
    spiegata alla carezza che imperla l’orlo
    calda del gesto e del tormento.
    Ferita irrimarginata tra sera e risveglio,
    approdo e tempesta, calice e cielo. Il groviglio
    di sangue in grembo dice domani. E, tu, perpetuo
    moto a creare ogni momento quello che manca.
    Nudi, ai primordi dell’umanità ancora una volta
    possiamo afferrare l’ofide da qualsiasi parte.
    Ne abbiamo facoltà – dici. Ti credo.

    Per la verità dei tuoi occhi, per le mura del tuo borgo,
    per la foto in bianco e nero, che fanciullo t’avvicina
    alla calce della mia terra che disinfetta dai parassiti.

    Nessun demone più
    scinderà quello che siamo.”

  2. carissima i miei più sinceri complimenti! Sono sicuro che andrà tutto alla meraviglia.
    Peccato i chilometri che ci separano, avrei partecipato con emozione alla presentazione del libro. Per non parlare di quella relativa ad una stretta di mano con l’autrice 🙂 .
    Ciao e in bocca al lupo
    p.s. ho provato ad acquistare il libro ma ho dei problemi col sito, proverò in un secondo momento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.