Dante, Preghiera di San Bernardo alla Vergine

Divina Commedia, Paradiso, canto XXXIII, vv. 1-39

Dante Alighieri – Preghiera di San Bernardo alla Vergine 

(clicca sul link blu per scaricare il pdf)

«Vergine Madre, figlia del tuo figlio,
umile e alta più che creatura,
termine fisso d’etterno consiglio,

tu se’ colei che l’umana natura
nobilitasti sì, che ‘l suo fattore
non disdegnò di farsi sua fattura.

Nel ventre tuo si raccese l’amore,
per lo cui caldo ne l’etterna pace
così è germinato questo fiore.

Qui se’ a noi meridïana face
di caritate, e giuso, intra ‘ mortali,
se’ di speranza fontana vivace.

Donna, se’ tanto grande e tanto vali,
che qual vuol grazia e a te non ricorre,
sua disïanza vuol volar sanz’ ali.

La tua benignità non pur soccorre
a chi domanda, ma molte fïate
liberamente al dimandar precorre.

In te misericordia, in te pietate,
in te magnificenza, in te s’aduna
quantunque in creatura è di bontate.

Or questi, che da l’infima lacuna
de l’universo infin qui ha vedute
le vite spiritali ad una ad una,

supplica a te, per grazia, di virtute
tanto, che possa con li occhi levarsi
più alto verso l’ultima salute.

E io, che mai per mio veder non arsi
più ch’i’ fo per lo suo, tutti miei prieghi
ti porgo, e priego che non sieno scarsi,

perché tu ogne nube li disleghi
di sua mortalità co’ prieghi tuoi,
sì che ‘l sommo piacer li si dispieghi.

Ancor ti priego, regina, che puoi
ciò che tu vuoli, che conservi sani,
dopo tanto veder, li affetti suoi.

Vinca tua guardia i movimenti umani:
vedi Beatrice con quanti beati
per li miei prieghi ti chiudon le mani!».

in apertura: Santa Maria Vergine al centro della Candida Rosa, illustrazione di Gustave Doré (dal web)

*

Il sasso nello stagno di AnGre è lieto di riproporre quest’articolo in occasione delle celebrazioni del “Dantedì” 2021.

2 pensieri su “Dante, Preghiera di San Bernardo alla Vergine

  1. Per me Dante è stato sempre fonte di stupita gioia. Leggere e rileggere i suoi versi non stanca mai,come ascoltare e riascoltare le composizioni di Johan Sebastián Bach.
    E questa Preghiera ha sempre richiamato alla mia mente la Ciaccona BW n2 op 1004 in re.
    Prova a rileggere la preghiera con il sottofondo della Ciaccona.
    Un cordiale fraterno abbraccio nel nome del Poeta!.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.