Albino Pierro, due poesie

Luca Crocicchi

Albino Pierro, voce tra le più originali nell’orizzonte letterario italiano del Novecento, nacque a Tursi, nel materano, nel 1916 e scomparve a Roma nel 1995; esordì nel 1946 e fin da principio sentì sempre più forte l’esigenza di esplorare mezzi stilistici capaci di esaminare e trasmettere le sue emozioni più profonde, i ricordi della terra natìa, la malinconia per le cose perdute, i sogni, scegliendo, così, di utilizzare per la sua poetica il dialetto, ma non quello parlato, bensì quello arcaico della sua Tursi (dal web).

*

Morire al canto dei grilli

Rivedo il torrente asciutto del mio paese
con quelle pietre così bianche e così grandi
con quelle colline così scarne
più del dolore odiato dagli uomini,
e quelle canne una qua una là
sotto i ponti diruti
sorpresi dalla luna che sbucava da un crepaccio,
cuore della terra divenuta cadavere.

Oh, morire al canto dei grilli in una sera d’estate
Impercettibile filo di luna
fra le colline azzurre del mio paese.

( da Il mio villaggio, 1959)

*

Sùu nente

Sùu nente, nente
e vèv’ acchianne…

e ll’ate, ll’ate
cchigghi’è ca su’?

“Ma su’ tutte quante com’a tti”
amminàzzete u vente.

e accussì m’arricette
e nun ci penze cchiù
ca m’è scardète e scàrdete n’accette.

~

Sono niente

Sono niente, niente,
e vado cercando…

E gli altri, gli altri,
che cosa sono?

“Ma son tutti quanti come te””
minaccia il vento.

E così trovo pace
e non ci penso più
che mi ha scheggiato e scheggia un’accetta.

( da Si pò nu jurne, 1983)

– In apertura: opera di Luca Crocicchi –

2 pensieri su “Albino Pierro, due poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.