versi a tarda sera di Cataldo A.Amoruso

assolo pioggia

dentro il liquore dell’anima

sottesi i fili eppure

nulla da ridire

una siepe di silenzi mi traguarda

con cura

nulla assorda

 .

scivola di mano

una carezza

si posa come stranita

su un ricordo

l’ora dei consuntivi

annosi oziosi batte

puntuale fastidio a sera

altri ritmi

altre cadenze

altre ore

e promesse, e risvegli

dentro la notte quasi immutabile

la compagnia dei tarli e immacolati nell’alba

lini.

da “sai quando il vento…” i sassi nello stagno di Elina Miticocchio e Cettina Lascia Cirinnà

“E  quando ti svegli
scopri che  il vento
ha trascritto visioni dopo l’ipnotico viaggio
cerchi aperti sul capo
e reclinato il gesto
rosso di fragola
la favola
perché si perdono le parole
i n v e n t a t e
senza vigilie e senza guardie
si apre il corpo il vento
sillabario del  volo

                 ogni stagione è uno specchio

il fiore è la mano
le sue dita l’acqua
ciocche e rami
da sempre sono gemme
e la voce rende dolce
la ripetizione  finché cantilena il tempo
maestro di vento
che riordina un manto
di stelle  e di avi
lancette e rotazioni
celesti trame
all’ombra del mio passo

               verso la cova

la parola in un guscio
lumaca e osso
lievità nel calcagno
E  quando ti svegli il vento
ancora trascrive sulle tue mani visioni
e cerchi aperti vorresti mettere sul capo
declinando lento ancora un suo gesto.”

(di Elina Miticocchio)

*  *  *

NON HO FRETTA

“non ho fretta
stamane

annoto il mio tempo
e mi scaldo da sola
in una vecchia vestaglia
di flanella

e non sento più
le tue parole

aspetto

un’occasione di vento
un turbinio incessante
bussare alla porta
dell’unica casa

abitata

dalle tue cose

lasciate

in disordine

sospese
nel tempo
che verrà

a ricordare

le grida

bambine  innocenti e gioiose
in un futuro imprescindibile
dal destino   arco di luce sospeso
nella volta di un cielo
di un azzurro
inquietante.”   

(di Cettina Lascia Cirinnà)                 

http://cartesensibili.wordpress.com/2012/03/21/sai-quando-il-vento-21-marzo-2012-giornata-mondiale-della-poesia/