Stato dell’arte, versi di Angela Greco per l’opera di Gianni Gianasso – per IO AL PLURALE FA NOI

POMPEI opera di Gianni Gianasso - crayon on board, 50x35cm - 2014 - (  to 180°)
POMPEI opera di Gianni Gianasso
crayon on board, 50x35cm – 2014 – ( “to 180°” )

.

Stato dell’arte

 

ferita del tempo

di tempo stesso sanguina

nei graffi che sottraggono domani

rossa d’allerta e dimenticanza

s’incenerisce tra le sue crepe

la città di uomini dal fato sbagliato

 

domandarsi

chi debba essere salvato realmente

cambia il soggetto  si sveste d’arte

per denudare il comune destino

 

quel segno tra gli occhi ha valenza di ruga

ché una gloria di cicatrici ha bisogno

per insegnare alla pelle

il significato estremo

 

*

Angela Greco, versi per “Pompei” opera di Gianni Gianasso