O(mb)re – (Elina Miticocchio)

Due mani per nascondere i pensieri

una luna per rilegarli

stanze ingombre di scarni inverni

di giorno rastrella il dolore

un popolo di provvisori inquilini

al tramonto esplode

rosso inchiostro.

 

[19 febbraio 2010, da http://elina11.wordpress.com/2010/02/19/ombre/ ]

2 pensieri su “O(mb)re – (Elina Miticocchio)

  1. una delle prime parole di “immargine”
    uno dei tanti “appunti” che non ho dimenticato di trascrivere
    allora non immaginavo che questo “poco inchiostro” ricevesse l’affetto e l’attenzione di una cara amica

    1. ci sono lune che tornano ad illuminare giorni nuovi e passi e strade…quel ‘rosso inchiostro’ dell’ultimo verso, che tanto mi è piaciuto, è il percorso di un’amicizia sentita e di sincero affetto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.